Celebra con aRenbì Onlus la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

Oggi è la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

 

Il 20 novembre del 1989 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Sono passati 25 anni da quel giorno e, purtroppo,  molti bambini ed adolescenti sono tuttora vittime di discriminazione ed abusi, sono emarginati o vivono in condizioni di disagio ed abbandono.

Nonostante ci sia un generale consenso sull’importanza dei diritti dei più piccoli, esistono situazioni di grave difficoltà che non permettono alle giovani generazioni di vivere in modo sereno in contesti ed ambienti adatti alla loro giovane età.

 

Oggi è una buona occasione per conoscere meglio i progetti iLearn di aRenbì Onlus.

 

I progetti iLearn riguardano, appunto, la sfera della FORMAZIONE e dell’ISTRUZIONE; noi di aRenbì Onlus crediamo fermamente nel sostegno formativo come strumento di libertà e speranza.

Il modo migliore per aiutare le popolazioni in difficoltà è fare in modo che non abbiano più bisogno del sostegno di altri e l’istruzione delle giovani generazioni è l’arma più potente contro l’indigenza, la miseria ed i soprusi.

I bambini e gli adolescenti che vivono in nazioni devastate da guerre e povertà non hanno colpe e meritano il nostro  aiuto per migliorare la loro condizione educativa e dare loro occasioni di formazioni e serenità.

ARenbì Onlus ha istituito due importanti iniziative destinati ai più giovani all’interno dei progetti iLearn:

  • ILearn ADOZIONI; attraverso questo progetto aRenbì Onlus ha attivato un programma di adozione a distanza di bambini in luoghi del mondo ove son presenti comunità o famiglie in seria difficoltà economica.

Arenbì Onlus dal 2013 sostiene la formazione di 5 bambini che vivono in Mozambico ed Etiopia in collaborazione con le associazioni Grimm Esenta  e Progetto Spirito Libero – il sogno di Claudio.

Ebrahim,Calton Amilcar, Yordanos, Yohanis e Shelton Sergio Armando hanno già sperimentato il dolore per la perdita dei loro cari e la sofferenza della povertà, nonostante la loro tenera età.

Grazie alle adozioni a distanza aRenbì Onlus si impegna a garantire loro sostegno formativo ed educativo.

  • ILearn NICARAGUA; aRenbì Onlus si dedica dal 2013 ad un importante progetto di istruzione e formazione presso la Casa di Chinandega in Nicaragua.

La casa ospita 25 ragazze di età compresa tra i 6 e i 14 anni vittime di abusi in famiglia; le ragazze vivono presso la struttura di Chindega dove frequentano la scuola e praticano attività sportive

Lo scopo è quello di consentire alle giovani di vivere in un ambiente protetto, di poter studiare e recuperare parte della spensieratezza e serenità che la loro età merita e che è stata loro tolta in modo drammatico e brutale.

Oggi è la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

 

Sosteniamo insieme iLearn come speranza per un futuro migliore attraverso la formazione delle giovani generazioni.

 




Una nuova adozione per festeggiare il compleanno di Arenbì Onlus!

ARenbì Onlus ha compiuto due anni.

E per questo secondo compleanno abbiamo deciso di farci un regalo: adottare un bambino a distanza, Ebrahim.

Ebrahim entra a fare parte della famiglia di aRenbì Onlus all’interno del progetto iLearn;  grazie alla donazione di 186,00 € aRenbì Onlus garantirà il sostegno ad Ebrahim per 12 mesi a partire da novembre 2104.

 

adozionebimbo

 

Ebrahim vive ad Addis Abeba in Etiopia con la madre Merima, due fratelli e tre sorelle.

Ebrahim è nato nel 2008 e, nonostante la sua tenera età, ha già sperimentato la sofferenza della povertà e il dolore per la perdita del padre deceduto nel 2103 a causa di una malattia.

I bambini che vivono in nazioni devastate da guerre e povertà non hanno colpe e meritano il nostro sostegno ed aiuto per migliorare la loro condizione educativa e dare loro una speranza per il futuro.

ARenbì Onlus si impegna a garantire il sostegno ad Ebrahim ed agli altri quattro bambini che dal 2013 fanno parte della famiglia a distanza di aRenbì Onlus:

Yohanis e Yordanos in Etiopia grazie all’associazione Spirito Libero.

– Shelton Sergio Armando e Calton Amilcar in Mozambico e grazie a Grimm Esenta 

 

Conosci le storie di Yohanis, Yordanos, Shelton Sergio Armando e Calton Amilcar e sostieni il progetto iLearn-Donazioni.

 

 

Con meno di caffè al giorno possiamo cambiare il futuro di questi e tanti altri bambini, perchè “L’istruzione e la formazione sono le armi più potenti che si possono utilizzare per cambiare il mondo”, come sosteneva Nelson Mandela.

 

Noi di aRenbì Onlus siamo grati per questa opportunità di fare del bene e ringraziamo tutti i  nostri amici che in questi due anni ci hanno sostenuto con donazioni e partecipazioni alle aste benefiche con le quali ci permettono ogni giorno di realizzare i tanti progetti FWCL4.

 

Un grazie speciale ai nostri Testimonial che scendono in campo con la solidarietà di aRenbì Onlus ed ai tanti volontari che si prodigano e dedicano il loro tempo al successo della nostra missione.

 

Buon Compleanno aRenbì!




Continua il sostegno di aRenbì Onlus per il popolo siriano

La situazione in Siria non migliora.

 

In questi giorni l’esodo verso la Turchia dei curdi siriani sta aumentando e, stando ai dati diffusi dal dal vice premier turco Numan Kurtulmus, sono attesi  in Turchia almeno 100.000 profughi in 48 ore che si aggiungono agli oltre 130.000 già arrivati negli ultmi tre giorni.

 

Aiutare il popolo Siriano è un nostro dovere.

 

aRenbì Onlus continua la sua lotta solidale a sostegno dei rifugiati che hanno perso tutto attraverso il finanziamento mensile a favore di IHH Humanitarian Relief Foundation.

Da inizio 2014 aRenbì Onlus  finanzia ogni mese la cucina di IHH nel villaggio di Shammareen, in Turchia al confine con la Siria, per l’acquisto  1.200 kg di Vermicelli, la pasta più utilizzata in Medioriente, che permette di offrire circa 16.000 piatti di pasta al mese (più di 500 piatti al giorno) per un importo di 600 € mensili.

 

foodsupply

 

IHH Humanitarian Relief Foundation è presente dal 2011 in Siria e nelle nazioni limitrofe quali Turchia, Libano e Giordania con progetti umanitari a sostegno della popolazioni sfollate e dei rifugiati. IHH Humanitarian Relief Foundation sostiene le situazioni di emergenza tramite assistenza abitativa, medica e alimentare.

GRAZIE a tutti i nostri sostenitori, attraverso le donazioni e la partecipazione alle nostre aste benefiche, èabbiamo già donato 4.200 € a sotegno dell’importante progetto iFeed Siria

 

Consulta il recente report fornito da IHH

 

Completion report – PDF

 

Non possiamo fare finta di niente. Il popolo siriano ha bisogno del nostro aiuto.

Sostieni la cucina di IHH el villaggio di Shammareen con aRenbì Onlus.

 

supply




aRenbì Onlus insieme a Rio de Oro per il popolo Saharawi

Siamo a  Tindouf, nel punto in cui l’Algeria confina con Marocco, Sahara Occidentale e Mauritania.

Qui ci sono i campi profughi dove vivono più di 100.000 rifugiati appartenenti al popolo  Saharawi dal 1975, anno in cui il loro territorio  è stato invaso dal Marocco costringendoli alla fuga nel deserto.

 

In questo lembo di terra opera Rio De Oro, un’associazione solidale nata nel 2000 che si propone di migliorare le condizioni di salute di bambini malati e disabili attraverso numerosi progetti benefici.

 

Dal 2013 aRenbì Onlus sostiene un importante progetto denominato Accoglienza Estiva attraverso il quale Rio de Oro ospita i bambini disabili presso il Campus Estivo di Grottammare.

 

Tutti i bambini sono gravemente disabili e la maggior parte di loro soffre di epilessia; le strutture del loro paese non sono attrezzate per le cure necessarie e Rio de Oro regala loro un soggiorno estivo durante il quale  vengono sottoposti a terapie e controlli per migliorare le loro condizioni psico-fisiche.

 

riodeorocollage

 

aRenbì Onlus sostiene Rio de Oro attraverso donazioni di materiale necessario per le cure dei bambini.

 

Nello specifico quest’anno sono stati consegnati  farmaci ed ausili per l’igiene per  un valore di 1152,66 € direttamente nelle mani dei preziosi volontari di Rio de Oro.

 collageriodeoro_Fotor

Grazie alle donazioni spontanee ed ai proventi  delle aste relative ai cimeli della Virtus Roma Basket di 487,90€ aRenbì Onlus ha potuto, inoltre, regalare 18 simpatici sacchetti contenenti piccoli regali, quali capi di abbigliamento, peluches e giocattoli per ogni bambino e la sua famiglia. Piccoli gesti per grandi sorrisi di gioia!

 

Oltre a noi c’è un mondo.

Un mondo fatto di popoli travagliati, senza una patria e senza strutture.

Autiamoli insieme.

 collageriodeoro2_Fotor




aRenbì Onlus: conosciamoci!

E’ tempo di estate, di vacanze, di spensieratezza e di divertimento.

Il tempo non basta mai, questa nostra vita moderna ci impone dei ritmi frenetici. Approfittiamo, allora, di questi momenti di vacanza per dare uno sguardo alle attività e conoscere meglio aRenbì Onlus:

  • ASTE BENEFICHE… Esatto, aste benefiche! aRenbì Onlus nasce nel 2012 per volontà di Giulia, medico e appassionata collezionista di maglie da gara, di unire sport, collezionismo e beneficenza.  Le aste benefiche di cimeli, donati da amici e professionisti del mondo dello sport, sono un importante canale di raccolta fondi che permettono ad aRenbì Onlus di finanziare una buona parte dei progetti in essere.

Vieni a conoscere i cimeli sportivi  in asta ora su

ebay

 ed attraverso

charitystars-01

Ogni settimana nuove ed interessanti aste per appassionati collezionisti ed amatori.

Approfitta di questa occasione per fare del bene!

Non perdere tempo e conosci nel dettaglio le iniziative di aRenbì Onlus!

 

La solidarietà non va in vacanza ed aRenbì Onlus continua a lavorare

sui progetti esistenti e per tante nuove iniziative benefiche!