giornata internazione diritti infanzia e gioventù

Celebra con aRenbì Onlus la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

image_pdfimage_print

Oggi è la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

 

Il 20 novembre del 1989 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Sono passati 25 anni da quel giorno e, purtroppo,  molti bambini ed adolescenti sono tuttora vittime di discriminazione ed abusi, sono emarginati o vivono in condizioni di disagio ed abbandono.

Nonostante ci sia un generale consenso sull’importanza dei diritti dei più piccoli, esistono situazioni di grave difficoltà che non permettono alle giovani generazioni di vivere in modo sereno in contesti ed ambienti adatti alla loro giovane età.

 

Oggi è una buona occasione per conoscere meglio i progetti iLearn di aRenbì Onlus.

 

I progetti iLearn riguardano, appunto, la sfera della FORMAZIONE e dell’ISTRUZIONE; noi di aRenbì Onlus crediamo fermamente nel sostegno formativo come strumento di libertà e speranza.

Il modo migliore per aiutare le popolazioni in difficoltà è fare in modo che non abbiano più bisogno del sostegno di altri e l’istruzione delle giovani generazioni è l’arma più potente contro l’indigenza, la miseria ed i soprusi.

I bambini e gli adolescenti che vivono in nazioni devastate da guerre e povertà non hanno colpe e meritano il nostro  aiuto per migliorare la loro condizione educativa e dare loro occasioni di formazioni e serenità.

ARenbì Onlus ha istituito due importanti iniziative destinati ai più giovani all’interno dei progetti iLearn:

  • ILearn ADOZIONI; attraverso questo progetto aRenbì Onlus ha attivato un programma di adozione a distanza di bambini in luoghi del mondo ove son presenti comunità o famiglie in seria difficoltà economica.

Arenbì Onlus dal 2013 sostiene la formazione di 5 bambini che vivono in Mozambico ed Etiopia in collaborazione con le associazioni Grimm Esenta  e Progetto Spirito Libero – il sogno di Claudio.

Ebrahim,Calton Amilcar, Yordanos, Yohanis e Shelton Sergio Armando hanno già sperimentato il dolore per la perdita dei loro cari e la sofferenza della povertà, nonostante la loro tenera età.

Grazie alle adozioni a distanza aRenbì Onlus si impegna a garantire loro sostegno formativo ed educativo.

  • ILearn NICARAGUA; aRenbì Onlus si dedica dal 2013 ad un importante progetto di istruzione e formazione presso la Casa di Chinandega in Nicaragua.

La casa ospita 25 ragazze di età compresa tra i 6 e i 14 anni vittime di abusi in famiglia; le ragazze vivono presso la struttura di Chindega dove frequentano la scuola e praticano attività sportive

Lo scopo è quello di consentire alle giovani di vivere in un ambiente protetto, di poter studiare e recuperare parte della spensieratezza e serenità che la loro età merita e che è stata loro tolta in modo drammatico e brutale.

Oggi è la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

 

Sosteniamo insieme iLearn come speranza per un futuro migliore attraverso la formazione delle giovani generazioni.